Scritto il: giovedì, 2 luglio 2015 - 21:53:22

Attività

Le Attività

La S.K.I.-I. (Shotokan Karate-Do International-Italia)  che fa riferimento alla S.K.I.F. di KanchM Hirokazu KANAZAWA, è presente in Italia dal 1977 ed opera sotto la guida di Shihan Masaru MIURA, D. T. dell'Italia e dell' Europa, uno dei Maestri che da più tempo opera nel nostro Paese ed anche uno dei personaggi che ha fatto la storia del Karate in Italia.

La S.K.I.-I. è presente in tutto il territorio nazionale, conta numerose palestre in molte regioni ed ha al suo attivo un'intensa attività in campo nazionale ed internazionale.

Per quanto riguarda l'attività internazionale partecipa ai campionati mondiali ed europei della S.K.I.F. nei quali ha conseguito lusinghieri e brillanti risultati..

L'attività della S.K.I.-I. si articola inoltre in tutta una serie di altre iniziative che vanno dai Corsi per Agonisti che sono mirati a creare le future leve di atleti, ai corsi per Arbitri, ai corsi per Aspiranti Istruttori e per Istruttori allo scopo di migliorare e potenziare la struttura federale.

Detti corsi sono tenuti a rotazione presso i più prestigiosi centri sportivi italiani: palazzetti, Palalido, Centri C.O.N.I. A tale proposito vengono tenuti, nelle varie regioni, dei raduni aperti a tutti indipendentemente dal grado e dal livello raggiunto, per dare ad ognuno, l'opportunità di eseguire allenamenti periodici sotto la guida diretta di Shihan MIURA.

Sempre nell'ambito di tale tipo di attività si svolgono ogni anno tre stages nazionali, anche questi aperti a tutti, con la partecipazione di centinaia di atleti provenienti da tutta Italia.

Tali stages vedono la presenza oltre che di Shihan MIURA anche di altri Maestri giapponesi provenienti direttamente dal Giappone o da altre nazioni del mondo.

Un valido e prezioso aiuto durante lo svolgimento degli stages è dato anche dal M° Grosselle, dal M° Lusvardi, dal M° Lucignani

Vengono inoltre organizzati degli stages per coloro che risiedono nel Sud e nelle Isole per seguire da vicino questi atleti che risiedono lontano dai luoghi dove normalmente si svolgono i vari allenamenti.